VIAGGIO NELLE MERAVIGLIE DEL DELTA DEL PO

Il delta del Po
 
IndicePortaleCalendarioGalleriaFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi
Benvenuti BENVENUTI Benvenuti
Meteo
Informazioni ambientali.

eventuale testo quando mette il mouse sull'imagine

Argomenti simili
Translate
Cerca
 
 

Risultati per:
 
Rechercher Ricerca avanzata
La chat del sito
Qui potete accedere alla chat del sito e parlare con tutti i presenti delle vostre esperienze e di tante alltre cose. BUONE CHIACCHERE

eventuale testo quando mette il mouse sull'imagine

Ultimi argomenti
» Traghetto ecologico
Dom Mar 09, 2014 11:10 am Da areadelta

» Foto del tonno pinne gialle
Dom Mar 09, 2014 8:34 am Da areadelta

» Caduta la quercia di San Basilio
Sab Lug 06, 2013 12:29 am Da Francesco

» Negozi
Mar Feb 12, 2013 7:33 am Da Francesco

» Il delta febbraio 2011 (nebbia)
Mar Feb 12, 2013 7:30 am Da Francesco

» Nebbia nel Delta del Po
Mar Feb 12, 2013 7:27 am Da Francesco

» La madonna del vaiolo
Gio Dic 06, 2012 5:54 am Da Francesco

» Tromba d'aria a Taglio di Po
Mar Set 25, 2012 2:38 am Da Francesco

» Contagiri stroboscopico digitale professionale
Gio Set 06, 2012 7:44 am Da Francesco

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
La pesca
www.areadelta.net
Settembre 2018
LunMarMerGioVenSabDom
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
CalendarioCalendario
BlogItalia - La directory italiana dei blog

Condividi | 
 

 Quercia di San Basilio

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Francesco
Admin
avatar

Messaggi : 315
Data d'iscrizione : 15.08.10
Località : Taglio di Po

MessaggioTitolo: Quercia di San Basilio   Gio Lug 07, 2011 12:40 am

Quercia di San Basilio




Quasi in località San Basilio, seguendo il percorso della strada arginale che dal capoluogo conduce verso l'omonima frazione, ci si imbatte un in maestoso albero che si erge solitario in mezzo alla campagna circostante, addossato all'argine sinistro del Po di Goro.
È una farnia (Quercus robur) di oltre 500 anni. a sua circonferenza a metri 1,30 dal suolo è di 6.15 metri, mentre la sua altezza è di circa 26 metri. È sopravvissuta per la sua posizione periferica e perché era una pianta usata come segna confine (viene citata in documenti di oltre 500 anni fa).
Ha un valore anche scientifico perché costituisce una delle ultime piante testimoni dell'antico bosco che ricopriva la Pianura Padana. In dialetto locale viene chiamata "el rovere" o "la rovra" che impropriamente fa riferimento a una quercia dello stesso genere ma appartenente a un'altra specie: la Quercus petraea, che però non riuscirebbe a sopravvivere con l'apparato radicale parzialmente immerso nell'acqua per lunghi periodi.
L'habitat particolare e questa posizione marginale a ridosso della riva del fiume Po ha salvato la pianta dall'utilizzo umano, causando però sofferenza all'apparato radicale della stessa; considerando che queste piante possono raggiungere i 50 metri di altezza.
Un fulmine l'ha gravemente danneggiata nel 1976. Dopo un primo intervento di risanamento nel 1995, rivelatosi nel tempo insufficiente, nel 2002 l'Ente Parco, con la collaborazione del Comune e dell'Università di Padova, ha effettuato un progetto di risanamento consistente in indagini e analisi di campioni, potatura delle parti secche della chioma e ripulitura del tronco per tentare di bloccare l'avanzata della carie, ottenendo un miglioramento della situazione.

Articolo tratto da wikipedia
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://delta.italians.tv/index.htm
Francesco
Admin
avatar

Messaggi : 315
Data d'iscrizione : 15.08.10
Località : Taglio di Po

MessaggioTitolo: Re: Quercia di San Basilio   Mar Feb 14, 2012 8:26 am

Immagini della quercia di San Basilio.

Quercia di San Bsilio
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://delta.italians.tv/index.htm
 
Quercia di San Basilio
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» quercia (farnia, rovere ed altre)
» IL GRIZZLY .... quercia.
» Quercia da sughero nata da seme
» Margotta di Quercia ... help
» Quercia yamadori

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
VIAGGIO NELLE MERAVIGLIE DEL DELTA DEL PO :: Storie del Delta-
Vai verso: